BRÈSA DESQUARCIÀDA / BRESCIA DISVELATA – ‘Na stòria de Nedàl / Una storia natalizia

Sono quaranta i racconti che compongono “Brèsa desquarciàda”: quaranta ritratti di una Brescia vissuta, quaranta ritratti di un Natale fuori da ogni cliché.
Un testo che nasce dal dialetto e dalla tradizione teatrale (infatti sono state già numerose le rappresentazioni portate sul palcoscenico), che in questa edizione, con il testo italiano a fronte, trova una dimensione allargata.

 

Autore: Giovanni Peli
Pagine 108
ISBN: 978-88-984234-1-5

 12,00

Compara
Categorie: ,

About The Author

Giovanni Peli

Giovanni Peli è un autore bresciano. I suoi ultimi lavori sono il disco cantautorale Gli altri mai uscito per Ed. Mus. Ritmo&Blu e la raccolta in versi Albicocca e altre poesie edita da Sigismundus Editrice, entrambi pubblicati nel 2016. Questo racconto (presentato con la versione italiana a fronte) è il testo originario da cui fu tratto l’omonimo monologo teatrale in dialetto, dal 2007 sulle scene di Brescia e provincia.
www.giovannipeli.it

“Só liàt sö a le dés, coét. Gó tiràt sö la taparèla, ma l’è mìa che gàbes vit tata òia de fàl. Ma stà al scür, d’el dé, l’è mìa ‘na ròba giösta, i me l’ha sèmper dit töcc.
Dèrve en bris la finestra, mìa tat, perché l’aria la ma dà fastide. Ghè spösa, ghè töt en mès, ché, en salòt, en bagn, bösognarès mèter apòst, ma Maria la ma öta mai, la fa sèmper sito. Sé, bösognarès mèter en pó apòst, almeno per Nedàl.
Mé só giü che ‘l sta atènto a töt, anche quan ch’el va ‘n giro, anche quan ch’el varda zó, da la finestra, la matina a le dés, quan ch’el lìa sö. Encö l’è Nedàl, el fiòca mìa, ma l’è amò Nedàl. L’è festa per töcc.”

“Mi sono alzato alle dieci, tranquillo. Ho tirato su la tapparella, ma non è che abbia davvero avuto voglia di farlo. Il fatto è che mi hanno sempre detto tutti che non è giusto, di giorno, stare al buio.
Apro un pochino la finestra, un pochino, perché l’aria mi dà fastidio. C’è una gran puzza, tutto è in disordine, qui, in salotto, in bagno, bisognerebbe proprio rassettare, ma Maria non mi aiuta mai, se ne sta sempre zitta. Sì, bisognerebbe sistemare un po’, almeno per Natale.
Io sono uno che sta attento a tutto, anche quando va in giro, anche quando guarda giù, dalla finestra, al mattino alle dieci, quando si alza dal letto. Oggi è Natale, non nevica, ma è sempre Natale. È festa per tutti.”

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BRÈSA DESQUARCIÀDA / BRESCIA DISVELATA – ‘Na stòria de Nedàl / Una storia natalizia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *