In offerta!

CADABRA. UN BUCO NELL’UNDERGROUND

Romanzo-biografia di un gruppo simbolo del mondo underground musicale.
Un viaggio attraverso l’Italia degli anni ’90 e di inizio millennio, accompagnati dalla buona musica e dai componenti dei Cadabra, all’insegna dell’originalità tipica degli artisti.

Autore: Francesco Radicci
Pagine 342
ISBN: 978-88-98423-3-3

 1,99 8,99

Svuota

Caratteristiche

Formato

,

Autore

Francesco Radicci

Francesco Radicci nasce a Gioia del Colle (BA) il 10 maggio 1975. Intorno ai dieci anni si avvicina alla musica, per lo più dark e new wave, e poco dopo comincia a suonare la batteria. Nei primi anni Novanta suona nei Liquid Heads. Poi, nel 1998, fonda i Cadabra, con i quali pubblica cinque dischi e scrive i testi dei primi due, Sound Moquette e Blood and Blades.

Il libro nasce come una biografia ma lo si può leggere come un romanzo. Scritto in prima persona dal batterista fondatore della band, ripercorre le vicende dei protagonisti dall’adolescenza, a Gioia del Colle (Bari), negli anni Ottanta, fino ai giorni nostri. Racconta di ragazzini, cresciuti con certi miti e certe idee, catapultati in corpi di adulti. È anche, per così dire, un libro di viaggi, incontri, luoghi, persone, fatti, musica, concerti e aneddoti, molti dei quali spassosi, accaduti in anni di intensa attività on the road, girando la penisola in lungo e in largo (da Genova a Reggio Calabria, da Cagliari a Pescara).
Per chi invece non conosce la band, il libro si presenta come un romanzo. La trama si svela poco alla volta e con essa i protagonisti. Il lettore impara a conoscerli, se ne affeziona e ne segue l’evoluzione da bambini ad adulti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CADABRA. UN BUCO NELL’UNDERGROUND”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *