Il Trono del Narratore

Equinozio d’autunno. Una pietra coperta di rune e simboli misteriosi. Un uccello guardiano. Ergobir Limpidacqua apre la riunione annuale dei bardi e inizia a raccontare la prima leggenda. Chi, dopo di lui, avrà il privilegio di sedere sul Trono del Narratore?

Autore: Paolo Fumagalli
Pagine 284
ISBN: 978-88-98423-73-6

SCARICA QUI I PRIMI CAPITOLI IN ANTEPRIMA.

 4,99 15,00

Svuota
COD: N/A Categorie: ,

Caratteristiche

Formato

,

Autore

Paolo Fumagalli

Paolo Fumagalli, classe 1981, fin da bambino dimostra un grande interesse per la letteratura, sia leggendo che scrivendo. Si laurea in Lettere Moderne presso l’Università Cattolica di Milano, dove poi frequenta il Corso di Alta Formazione Scrittura Creativa. In tutti questi anni non ha mai smesso di scrivere, attingendo sempre con fantasia alle sue grandi passioni, come il cinema, la musica e il patrimonio folkloristico.
Pubblica diversi libri (La pietra filosofale, Foglie Morte, Fuoco e Veleno, Scaccianeve, La Strada verso Bosco Autunno, Bucaneve nel Regno Sotteraneo e Il museo delle esperienze meravigliose) e vince diversi concorsi letterari, vedendo i suoi lavori pubblicati in alcune raccolte antologiche (Fate – Storie di terra, fuoco acqua e vento, I mondi del fantasy V e Ritorno a Dunwich 2).

Arrivavano ogni anno, come foglie portate dal vento, lungo le ampie vie maestre, le strette strade di campagna, i sentieri tracciati in mezzo ai boschi.
L’equinozio d’autunno era il loro richiamo, il segnale che indicava il momento di mettersi in cammino.

Anche questa volta i bardi giungono puntuali alla riunione annuale. Ergobir Limpidacqua, metà umano e metà elfo, prende posto sul Trono del Narratore e comincia a raccontare la prima leggenda dell’autunno. Alla sua narrazione seguono quelle di altri cantastorie. Avventure fantastiche, vicende magiche e bizzarre, intrecciate le une alle altre a formare un’unica storia. Miti che risalgono fino all’origine del mondo, che parlano di solitari inventori di divinità, di città abitate da giocatori d’azzardo, di oggetti fatati e cacciatori di draghi. Luoghi meravigliosi e personaggi fiabeschi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Trono del Narratore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *