Halgas

In un mondo dominato dalla tecnologia di controllo chiamata IPSE, una ragazzina innamorata del proprio professore si imbatte in una razza di mutanti che si credeva estinta, ritrovandosi coinvolta in una battaglia destinata a cambiare le sorti del pianeta.

SCARICA QUI LE PAGINE IN ANTEPRIMA!

Autore: Marina Milani
Pagine 266
ISBN 9788898423989

 2,99 14,00

Svuota
COD: N/A Categorie: ,

Caratteristiche

Formato

,

Autore

Marina Milani

Insegnante, vive a Pavia con la famiglia. Ama leggere, scrivere e viaggiare. Pubblica il racconto Cacciatori notturni, contenuto nella raccolta Chiama quando vuoi (Mondadori). Vince inoltre il concorso Voce di donne con il racconto Frammenti.
Halgas è il suo primo romanzo con Edikit.

In un futuro non troppo lontano, dopo due rovinose Guerre dell’Acqua insorte a causa dei cambiamenti climatici, la Terra è stata suddivisa in due emisferi: in quello superiore, o desertico, sopravvivono 11 enormi metropoli confederate sotto l’egemonia della più importante di esse, Midland. Qui la popolazione ha ormai sostituito il cellulare con l’IPSE, microchip impiantato sottopelle in grado di svolgere funzioni di comunicazione e di controllo dell’umore, mediante proiezione di un alter-ego. L’emisfero australe invece e’ quasi totalmente sommerso dalle acque ed è abitato dal misterioso popolo anfibio e antropomorfo degli Halgas, perseguitato in quanto etnia ”non riconosciuta”.
È in questo mondo che la sedicenne Dorotea Spiritalis, innamorata del prof. di lettere Matt Echo, sarà costretta a fuggire da Midland proprio insieme a Matt, a un ragazzo di nome Ta e all’hacker Hamsun, i quali hanno osato disinnescare il loro IPSE e ora rischiano rappresaglie del governo. Saranno guidati dall’inquietante Sciona in fuga verso l’emisfero australe, in un’avventura destinata a sconvolgere l’intero pianeta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Halgas”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *