IL TEMPO DI UNA FERMATA

APPUNTI E SPUNTI DA UN’ISOLA CHIAMATA FORMENTERA

Il viaggio di Laura parte da qui, da Formentera, ma non è solo un viaggio attraverso i luoghi, è soprattutto una ricerca attraverso le persone e attraverso la vita. Il tempo di una fermata è il momento di una riflessione sul mondo e su noi stessi, sull’essere umano e sul suo destino.

 

Autore: Laura Legrenzi
Pagine 136
ISBN: 978-88-98423-10-1
2014

 1,99 15,00

Svuota
COD: N/A Categorie: ,

Caratteristiche

Formato

,

Autore

Laura Legrenzi

Laura Legrenzi, classe 1981, padovana, vive a Lugano d’inverno e a Formentera d’estate. Dj di professione, scrittrice per passione, e mamma a tempo pieno, conduce un programma radiofonico e legge libri di psicologia e filosofia. In tutto ciò studia anche giurisprudenza e sogna un vita fatta di cose semplici: sua figlia, una macchina fotografica, la musica e i libri.
Il tempo di una fermata è il suo secondo lavoro.

Una fermata di bus, di metro; una fermata per un incontro fugace ma sufficiente, quel che basta per conoscere il contorno di una storia, il tempo necessario per stufarsi o incuriosirsi, per uno schizzo rapido di un uomo, per un ritratto scritto di una donna; il tempo di una fermata, di una canzone, di un tramonto, il tempo di innamorarsi.
Perché con la luna o il sole, quando regna l’oscurità o alle prime luci del mattino a Formentera c’è qualcuno che vuole essere raccontato.

Il viaggio di Laura parte da qui, da Formentera, ma non è solo un viaggio attraverso i luoghi, è soprattutto una ricerca attraverso le persone e attraverso la vita. Il tempo di una fermata è il momento di una riflessione sul mondo e su noi stessi, sull’essere umano e sul suo destino.

Ancora una volta, attraverso il suo racconto, mi accorsi di quanto siamo intrappolati in un destino che non è plasmato dai nostri desideri e dalle nostre azioni. È come se i filamenti di una ragnatela formassero una gabbia che gira come in un vortice e si modella oppure torna nella stessa posizione, ermeticamente, in un preciso momento che non decidiamo noi, ma il fato. Al massimo lasciamo impronte delle nostre illusioni nel pezzetto di mondo e di tempo che abbiamo a disposizione, ma nulla più di questo: impronte.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IL TEMPO DI UNA FERMATA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *